Archivio per gennaio 2008

Giornata della Memoria

gennaio 26, 2008

Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario”…Faccio mie queste parole scritte da un uomo che pur essendo naufragato in quel vortice del nulla, eterno, ha testimoniato l’orrore e la disperazione di milioni di persone deportate e morte nei campi di concentramento. Si potrebbero dire tante parole,  ma preferisco ricordare “l’orrore” con quelle che porto cucite nel cuore e nella mente…

Voi che vivete sicuri

Nelle vostre tiepide case,

Voi che trovate tornando a sera

Il cibo caldo e visi amici:

   Considerate se questo è un uomo

   Che lavora nel fango

   Che non conosce pace

   Che lotta per mezzo pane

   Che muore per un sì o per un no.

   Considerate se questa è una donna,

   Senza capelli e senza nome

   Senza più forza di ricordare

  Vuoti gli occhi e freddo il grembo

  Come una rana d’inverno.

Meditate che questo è stato:

Vi comando queste parole.

Scolpitele nel vostro cuore

Stando in casa andando per via,

Coricandovi alzandovi;

Ripetetele ai vostri figli.

   O vi si sfaccia la casa,

   La malattia vi impedisca, 

   I vostri nati torcano il viso da voi.

  (Primo Levi)

Mi auguro amici miei che tutto ciò non accada più perchè ho speranza in noi…..

Grazie Primo.

Romano si è fermato a Ceppaloni

gennaio 25, 2008

“Alla fine ha prevalso la linea del “meglio perdere che perdersi”. Meglio affrontare la sconfitta a viso aperto, offrendo in pasto al Paese il nome e il cognome dei congiurati che uccidono il governo, e degli sciagurati che hanno reso ingovernabile l’Italia, architettando alla fine della scorsa legislatura una riforma elettorale vergognosa che proprio ieri ha prodotto l’ultimo, insostenibile corto-circuito: la fiducia alla Camera, la sfiducia al Senato. Ora che il ciclo di Prodi è finito, quello che comincia è un’avventura in una terra incognita. È quella che Giulio Tremonti definisce la ‘crisi perfetta’, quella dove nessuno controlla niente, e nessuno capisce come se ne possa uscire.”

Commenta così La Repubblica. Ebbene si, è arrivata la fine del governo Prodi. Dopo numerosi scossoni, il “guerriero” si è arreso. Ad aspettarlo questa sera un maxi tapiro di Striscia La Notizia. A voi la parola….

RINVIATA LA GARA STURNO-U.S. SCAMPITELLA…

gennaio 22, 2008

images.jpgLa gara valevole per la dodicesima giornata del campionato di seconda categoria girone I tra Real Sturno e U.S. SCAMPITELLA non è stata disputata per la scomparsa del custode dello stadio di Sturno.

La gara sarà recuperata a data da definirsi.

PROSSIMA GARA Domenica 27/01/2008 ore 14:30

U.S. SCAMPITELLA-Monteverde

Il transito di Venere. Claudio Lavanga

gennaio 20, 2008

Mi è stato segnalato il nuovo libro di uno scampitellese, nato in Svizzera e poi trasferitosi a Milano ed ora residente a Londra, Claudio Lavanga.

Il libro si intitola Il transito di Venere.

DESCRIZIONE (fonte lulu.com):

Brando Spada e’ nato decelerato rispetto al mondo, e per questo e’ destinato a rincorrerlo. O almeno cosi’ crede suo padre Zazzamita, che pare aver corso cosi’ tanto da aver innescato una forza cinetica che avrebbe mosso generazioni a venire. Ma Brando si sente fermo a un binario morto: Per campare e’ costretto a scrivere necrologi nella redazione di un settimanale di informazione italiano in cui il fiuto del giornalista consiste nello sniffare il culo giusto da leccare, e anche la sua relazione con Beatrice sembra defunta da tempo. Tutto cambia quando Brando incontra la scrittrice Venere Vassilija…al suo stesso funerale, per poi vederla sparire nel nulla su un autobus rosso a due piani. Da quel momento Brando non smette di correrle dietro, ma si accorge di non essere l’unico a cercarla, e si ritrova al centro di una cospirazione internazionale che gli mettera’ alle calcagna una banda di malavitosi assetata di vendetta e Scotland Yard. E insieme a Venere, finisce per trovare se stesso.

Il libro può essere acquistato ma anche scaricato gratuitamente cliccando qua.

Antonella e Francesco…

gennaio 19, 2008

Su richiesta di Francesco…

dsc01511.jpg

L’ “italia” siamo NOI……

gennaio 19, 2008

foto0063.jpg

SALUTI DA ROMA…….ricordate……L’ITALIA non è solo MONNEZZA e POLITICA…..

L’Italia in tilt

gennaio 18, 2008
1971787.jpg

Perchè non riusciamo ad essere un Paese normale?