Ciao Paolo!!!

Annunci
Explore posts in the same categories: Scampitella, Scampitellesi

34 commenti su “Ciao Paolo!!!”

  1. Rocco Says:

    Ero titubante se scrivere o meno un saluto a Paolo, ho chiesto ad alcuni amici, c’è chi me l’ha sconsigliato e chi no. Sono del parere che il blog debba raccontare di Scampitella, sia nel bene che nei momenti di particolare dolore, un dolore che ha colpito tutto il paese. In cuor mio ho sentito di farlo. Ciao Paolo!!!

  2. Rosii_ZuriiGo nd Family Says:

    Per Paolo Rauseo

    Ciao Paolo non sarai mai dimenticato, ti porteremo per sempre nei nostri cuori..
    Ti vogliamo tanto bene..

    R.I.P_Zio Paolo_R.I.P

  3. Francesco Says:

    Ciao Paolo……..

    Non sarai mai dimenticato, ti porteremo per sempre nei nostri cuori…………

    Francesco

  4. ArIaNnA Says:


    @)>–,–>————-
    R.I.P.

    Tua nipotina Arianna

  5. Raffaele Says:

    Addio paolo, il tuo ricordo sara’ sempre vivo nei nostri pensieri.

  6. ivano Says:

    Addio PAOLO ci mancherai a tutti ,impossibile sara’ dimenticarti
    ivano
    p.s. rocco hai fatto benissimo

  7. Rosa.. Says:

    anche la stella più bella che c’era nel nostro cielo ha smesso di brillare..”Zio PAOLO” rimarrai per sempre nei nostri cuori..eri una persona fantastica e adorabile..ci mancherai tanto..ti voglio tanto bene..

  8. domenica Says:

    …….x sempre in noi

  9. Pallina (Basilea) Says:

    Anke se nn lo conoscevo mi dispiace davvero tanto….. =( R.I.P

  10. micheletodisco Says:

    …amico disponiblile e amato da tutti…durante le sue lunghe passeggiate su e giù per il paese con onestà e stima si fermava a parlare con tutti, persone anziane, bambini, anche a persone con le quali non aveva profondi rapporti dedicava un pò del suo tempo.!
    la famiglia e la nostra comunità non meritano di perdere una persona che ha dato tanto e che sicuramente avrebbe voluto ancora dare.
    anche se a volte non era da tutti compreso lui, con eleganza e stile di un professionista comprendeva tutti nel bene e nel male, perchè era un uomo generoso e pieno di vita che si è prodigato tanto per il nostro paese senza alcun interesse personale.
    grazie paolo per tutto quello che hai fatto e per gli insegnamenti di vita che ci hai dato.
    grazie…

  11. 2007nemo Says:

    Belle parole e bei sentimenti nipotino… E come hai ben detto tu ci ha insegnato molto. Facciamone tesoro.
    A Scampitella avete avuto la fortuna di aver potuto godere di più della sua preziosa compagnia; noi solo per pochi mesi. Troppi pochi mesi.
    In così poco tempo abbiamo imparato da lui sicuramente a saper ascoltare e a dosare le parole – il silenzio è d’oro e la sua parola era d’argento.
    Il coraggio delle proprie idee nel rispetto comunque di quella degli altri.
    Il sapersi confrontare senza venire ad alterchi.
    Il mitigare gli animi quando questi si facevano un po’ più accesi del solito
    dicendo frasi come questa: “non c’è bisogno di litigare, piano, piano..ne parliamo
    e vedrete che le cose si sistemano”. Questa frase detta qui nell’ufficio dove aveva iniziato la collaborazione, come tutto il suo essere, è rimasta impressa nell’animo dei nuovi colleghi milanesi.
    La correttezza, la bontà, la forza di credere e combattere per degli ideali universali, l’ essere integerrimi e di non scendere a patti se ciò comporta tradire la propria morale, il senso della legalità e della lealtà, rari ai giorni nostri, la gentilezza,la discrezione. Il coraggio..E molto altro.
    MariaMilano

  12. Vincenzo Barrasso Says:

    Non ho avuto l’onore di conoscere personalmente Paolo Rauseo ma conosco il fratello Franco al quale va il mio saluto e la mia solidarietà umana.
    Dalle parole ed impresioni riportate nel blog riesco appena ad intuire la tragedia che la prematura scomparsa di Paolo ha rappresentato per Scampitella.
    A tutti Voi e alla famiglia di Paolo rivolgo un pensiero di affetto, nella speranza che la Vostra Comunità sappia far tesoro dell’esempio e del ricordo del Vostro caro Amico.
    Saluti
    Vincenzo Barrasso (Grottaminarda)

  13. Strappato Says:

    Paolo di te ci mancherà tutto:la tua felicità,il tuo sorriso,le tue iniziative,il tuo modo di fare,ripeto tutto..Eri davvero un amico ke si sarebbe meritato tutto il bene di questo mondo,la tua presenza ci manca in una maniera impressionante,si è visto anche domenica mattina ai seggi,dove tu eri sempre presente,con la tua felpa leggera,sicuramente di colore rosa sulle spalle,la tua giacca marrone sotto il braccio e non poteva mancare il tuo sorriso pieno di sincerità e amore,domenica tu non c’eri,e quell’edificio sembrava essere vuoto senza di te,lo stesso vuoto che hai rimasto in tutti noi,però non ti dimenticare ke resterai per sempre nel mio cuore e in quello di tutti i tuoi compaesani e amici…Ciao PAOLO!!!R.I.P..

  14. for paolo Says:

    stare qui a dire che eri, anzi, SEI un grande uomo è troppo semplice! la tua grandezza non è data da cose eclatanti, ma da semplici gesti che a volte sono più efficaci delle grandi cose…in un mondo che oramai viaggia in senso anti orario, dove l’egoismo, la cattiveria umana, la sete di potere gettano nebbia nelle menti umane, dove i veri valori della vita sembrano appartenere solo ad alcuni, incontrare persone che, quotidianamente, fanno della propria vita un libro aperto in cui leggere le istruzioni che possano aiutarci a capire che la nostra esistenza nn è altro che un leggero soffio..un soffio che, anche se piccolo, può alimentare fiamme grandissime! la tua semplicità, il tuo saper regalare un sorriso gratuito e disinteressato a tutti, il saper dare tutto in cambio di niente, fanno di te ciò che di più bello e straordinario si possa essere: UN UOMO! Ciao Paolo…

  15. DOMENICO Says:

    …..CIAO PAOLO…..

  16. ANZANESE DOC Says:

    Anke se nn ho avuto la possibilita di poterlo conoscere..e doveroso stringersi al dolore di tutti voi..l’unica cosa ke posso dire..e ke nel cielo un altra stella e nata..e quella di PAOLO..da dove lui ci guardera fiero…CIAO PAOPO….R.I.P

  17. francescomilano Says:

    Ormai era un secondo padre, infatti spesso lo scambiavo con papà, quando veniva a casa a riposare sul divano.
    Cmq queste sono le cose brutte della vita l’unica cosa che mi dispiace e di non avergli mai detto che gli volevo bene. nn lo dimenticherò mai, solo io so cosa provo.
    un bacio ai miei parenti, e un grazie a chi e stato vicino alla nostra famiglia, e una critica a chi sempre più cerca di fare chiacchiere da bar su una morte di un giovane 40enne… In mezzo a chi era veramente dispiaciuto c’era anche chi non era per niente interessato…A loro dico, la prossima volta state a casa vostra, e non aprite la bocca inutilmente…

  18. Claudio Says:

    Negli anni dell’università a Napoli ho condiviso con Paolo una stanza, i sogni, le speranze e la musica e con quest’ultima voglio ricordarlo, con un brano di Dylan che gli piaceva tanto : “Man in the long black coat” se vi capita di ascolarlo ora sapete alla memoria di chi dedicarlo. R.I.P.


  19. Grazie Claudio..
    la sto ascoltando e penso a lui.
    ArY

  20. Angelo (pescara) Says:

    Alle grandi persone è riservato sempre un posto speciale in cielo…. Io sono sicuro che in questo momento quel posto è occupato da TE e starai lì con la tua semplicità e schiettezza che ti ha sempre contraddistinto, a dirci di non preoccuparci per TE. Il tuo ricordo ci accompagnerà per sempre… Grazie di tutto quello che ci hai dato e che da lassù ci continuerai a dare, GRAZIE amico, GRAZIE PAOLO!!!

  21. bruno(milano) Says:

    CIAO GRANDE PAOLO

  22. Veronica(LU) Says:

    … ciao Paolo…

  23. Mind the gap Says:

    le ultime e-mail di Paolo

    giovedì 27 marzo 2008 20.22

    Ciao…………… ( MInd the gap )
    sono da martedì in quel di Nerviano
    appena riesco a trovare un po di tempo ci vediamo.
    Grazie dell’invito a presto.
    Paolo

    Ciao…(mind the gap ) martedì 1 aprile 2008 22.01
    tutto bene?
    spero di si.
    vedo i tuoi simpatici messaggi politici,
    ma se puoi trovane uno di Bertinotti,
    sai resto sempre a sinistra, è la scelta migliore che si possa fare in questo mare di pirati e squali.
    Ciao a presto Paolo

    Ti aspettavo ancora per la cena…..

    Ciao Paolo

  24. monica Says:

    ciao paolo mi manchi tanto mi mancano le tue telefonate e i tuoi consigli, sono felice che almeno ci siamo sentiti la sera prima che ci lasciassi, così per un saluto.

  25. rossella Says:

    Ho conosciuto Paolo a napoli, negli anni dell’università. Abitavamo nello stesso palazzo… Cene, risate, lunghe chiacchierate… Paoletto era un GRANDE, una persona ORIGINALE, mai banale… Ho scoperto questo blog per caso, digitando il suo nome in un momento di malinconia. Purtroppo non ho potuto partecipare al funerale – non abito in campania – ma ci tengo a lasciare la mia testimonianza, stringendo in un abbraccio la famiglia e tutta la comunità di scampitella. Abbiamo perso una persona ECCEZIONALE, è vero, ma paolo ha lasciato un segno indelebile nel cuore di chi lo ha conosciuto e gli ha voluto bene…
    P.S. mi piacerebbe che qualcuno mi mandasse qualche sua foto, io non lo vedevo da un pò di anni. Grazie

  26. Giovanni Says:

    Come l’amico Claudio, anche io ho condiviso la stanza con Paolo per un certo periodo, oltre che la stessa casa per diversi anni.
    Paolo era uno che lasciava il segno, sempre e comunque, per cui non si riesce a dimenticarlo facilmente, …ma forse la cosa bella è proprio questa.
    Ciao Paolo, nel mio cuore c’è e ci sarà sempre un posto speciale per te, e quando ho particolarmente voglia di ricordarti mi abbandono in qualche vecchio CD dei Nomadi, come facevamo spesso tantissime volte insieme a Napoli.

  27. rossella Says:

    domani… il compleanno di paolo… Io ancora non ci credo che sia successo…

  28. Giovanni Says:

    E’ vero Rossella, nemmeno io ci credo ancora che sia successo… eppure è passato già quasi un anno che quel “burbero” buono non è più tra noi.

    Buon Compleanno Paolo… quest’anno, purtroppo, non è il solito sms!!!

  29. Salvatore Says:

    ciao Paolone domani passo a salutarti …. come è difficile anche a distanza di un anno

  30. bruno Says:

    Paolo ci sei sempre.

  31. uno Says:

    E quando gli dissero di andare avanti
    troppo lontano si spinse a cercare la verità

    f.d.

  32. giorgio Says:

    Ho conosciuto Paolo per l’ultimo esame all’Università di Architettura, il mitico Tecnica della Costruzioni col prof. Vincenzo Perrone. E sia Lui che io dicevamo che l’ultimo era il più duro a scorticare. Ed è vero.
    Oggi, 15 marzo 2010, ho saputo di Paolo e della sua nascita in cielo.
    Non so perchè ma mi prometto di portargli un fiore al Cimitero ma di più di ringraziare Iddio per avermi fatto conoscere e frequentare una persona che tutti gli amici che hanno inviato l’email hanno ben descritto. Iddio lo abbia in gloria.
    Ciao Paolo, adesso ti fara compagnia la mia piccina di papà che come te se ne andata troppo presto. Starà in ottima compagnia con Te.
    Tuo,
    Giorgio T.

  33. monica Says:

    PAOLOOOOOOO MI MANCHI


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: