Chat

Per accedere alla chat….

CLICCA QUI

Annunci

51 commenti su “Chat”

  1. curiosa Says:

    we we

  2. gerrylee77 Says:

    we curiosa come butta???

  3. gerrylee77 Says:

    CE’ NESSUNO???

  4. michele Says:

    Ciao Scamp. e complimenti alla nuova pro-loco.
    ci vediamo presto

  5. mrhenky Says:

    ma gli abitanti di scampitella si come si chiamano?

  6. mrhenky Says:

    grazie riccardo

  7. mrhenky Says:

    in realtà credevo si chiamassero SCAMPATI!

  8. lolli Says:

    vorrei mettermi in contatto privato con ki gestisce il sito. Per com. URGENTI. lascio mia mail: tribekag@libero.it. grazie.

  9. Gerry Says:

    ciao a tutti
    io sono dalla germania mi fa piacere che
    ci possiamo sentire in questo modo

  10. tarantina Says:

    ciao scampitellesi…sn una ragazza di taranto conosco un vostro coetaneo si kiama pasquale todisco.lo saluto cn affetto.un bacio

  11. Mind the gap Says:

    Mio Dio, rimango allibito, il villaggio ? Non ci posso credere…il mio vecchio villaggio.
    C’è nessunoooooooooooo, particella/e di sodioooooooooooo ? UUUUU.
    Be comunque bando alle ciancie, pessima idea quella di creare un blog, poi mi domando secondo quale criterio informatico è stato creato questo blog o meglio quante particelle di sodio esistono in questi testononi informatici ?
    Cerco di farmi capire sperando di riuscirci:
    Ho tracciato una rotta dove ha risposto il server ngix, anche se alcuni passagi non hanno risposto. Ed ecco il primo problema sulla rete DoD Network information Center DISANET26 nello specifico ( passaggio 10 ) per cui il valore TTL di un pacchetto ricevuto dallo stesso è pari a 46.
    Route che ha risposto entro i 1000 millesecondi.
    Pessima idea quella di creare qualcosa ( non dico perfetta poichè la perfezione è una nozione che si acquisisce solo con il passare del tempo ) ma almeno creare ” anche se creare è una parola grossa ” o meglio inventarsi un blog sul povero e misero o mio paese che stai sulla collina.
    Nella mani di chi ti hanno abbandonato…
    Lo vedrà il futuro, punto di domanda…..

    poor my country in hands of who six gone to end… and this would be your future? I have wish to cry

    Consiglio; togliete almeno le foto dei testoni

  12. vito Says:

    appict…

  13. Mind the gap Says:

    scusami cosa significa appict… non capisco, puoi parlare italiano per favore ,
    what means appict… does not understand, can speak please Italian.
    does not understand, does not understand, please rep.

    se yoy later

    Cerchiamo di tirare in ballo il mio professore di informatica, un attimo.
    The Saint, puoi intervenire tu ?

  14. TheSaints Says:

    Tenendo conto che a Scampitella l’Acqua si andava a prendere in Piazza e le pecore pascolavono ancora con Assistenza umana non mi meraviglio che sul Campo dell’Informatica osano prendere parola quelli che non sanno distinguere il Bit dal Byte.
    Le tecniche esistono e solo il Problema che gente incompetente non ha interesse di portarla al paese ossia non ha la possibilita di poterle impiantarle.
    Parliamoci chiaro: Solo Dott. Paolo Cusano e stato in grado di mettere su una Website che tratta un po del paese, quindi carrissimi esperti dell’informatica: se non siete nemmeno capace di mettere su una Website come potete parlare die Digital Subscriber Line?
    A questo punto l’unico blog informativo e quello di Mind The Gap, e approfondendo il suo thema della TTL con dei commandi semplici e possibile misurare le velocita delle reti. E guarda la: Ad Avellino e Napoli ci sono dei Nodi con altissima rata di Trasferimento.
    Quindi tecnicamente un po complicato, ma non impossibile.

  15. vito Says:

    in italiano si scrive e si pronuncia. dato che credo che tu capisca qualcosa di informatica, ma non ho sufficienti informazioni se sai che in italiano benomale le parole si pronunciano come si scrivono…impiccati. con lo spelling i-m-p-i-c-c-a-t-i. tu hai il diritto di criticare, ma almeno scrivi il tuo nome, visto che sei anche di scampitella…in questo modo forse con le tue infinite conoscenze informatiche , potresti anche aiutare a migliorare il sito , ma facendo cosi ti dimostri alle persone che leggono i tuoi msg solo come un coglione.
    ps piacere vito…e si io uso il mio vero nome.

  16. Mind the gap Says:

    a questo punto, proprio perchè vi voglio bene, faccio un passo indietro e lascio la palla al mio proff, perchè la situazione sembra essere assai grave per quanto concerne la connessione al villaggio, vedremo di fare qualcosa.
    The saint…allora ? cosa possiamo fare…
    Riusciamo a creare qualcosa affinchè i ns amici possano godere di un qualcosa del tutto comparabile alla fibra ottica o chiediamo troppo.

  17. TheSaints Says:

    Ci vuole tempo, quindi meglio non fare promesse anticipate.

    Molti progetti gia esistono, e quando arivera il tempo sono sicuro che tutti direte: Ne e valsa la pena di aspettare.

    Una cosa pero non tanto mi piace Vito… se la gente si impegna e vi spallegia moralmente e si fa pensieri affinche voi sapete che c’e gente si preoccupa del vostro problema per la DSL, perche offendi?

    Se ti riferisci a me per la scrittura e perche stando all’estero per moltissimi anni si sta senza parlare o scrivere italiano e le tastiere non hanno gl’accenti cioe e (esmpio perfetto.. mancano 2 accenti) una combinazione sulla tastiera che non so perche non la uso mai e dopo questi bog non mi servira.

    Mind the gap mi ha pregato quasi un ora affinche io scrivessi qualcosa qui.

    Questo blog quindi per cosa e stato creato?Per offendere o per parlare e pensare seriamente?

  18. Mind the gap Says:

    cosa ci vuoi fare the saint, i ragazzi hanno avuto questa tipologia di education.
    l’ education grows with you in the place of birth with the sheep
    “l’ educazione cresce con te nel luogo di nascita con le pecore ”
    Ma e un sito prestato…. se worldpress le va storto qualcosa
    vi sbattono fuori seduta stante a tutti gli autori e addio ai bei post come i nostri caro the saint.

  19. vito Says:

    perchè ho offeso quacuno…io avrei offeso qualcuno nel momento in cui tu avessi avuto un nome.ma chi ho offeso …”mind the gap”.ma per piacere…io ho offeso una frase ,non una persona…

  20. Mind the gap Says:

    ok, vito mi name is Elk Cloner, chiamami così. Ora ho un nome. Tha esaint , ci sei ?

  21. TheSaints Says:

    Ma questa “frase” si ha preso a cuore il vostro problema e si ha fatto dei pensieri fino al punto di insistermi di scrivere qualcosa anche io… Comunque sia, se reagite smpre cosi quando volete aiuto non meravigliatevi se restate soli coi vostri problemi.

    Se tu dici che hai offeso una frase offendi la nostra intelligenza, perche non risulta che qualcuno abbia fatto il tuo nome.

    Perche non apri un blog col titolo “Senza senso”, la si che vi potete sfogare.

    Al paese sono rimasti 3 gatti, e poi quando si incontra uno del paese che sta lontano invece die esser contenti vi prendete a bastonate.

    Peccato, perche spesso all’estero si pensa al paese perche l’emmigrazione non e certamente un hobby.

    Ma poi se leggi certe cose, si oscurano anche quei pocchissimi tempi quando pensi al paese.

    Per cio spengo la luce e mi dico: “Ma chi me l’ho ha fatto fare”

    Quindi saluto i 3 gatti nella speranza che domani non ne sono solo 2


  22. Cari The Saints e Mind The Gap, a me pare che i primi ad offendere siete stati voi con i vostri due primi commenti, quindi non fate tanto i moralisti, un pò di onestà…Non so come vi hanno educato lì all’estero, ma a noi, lì al Paese dei quattro gatti, hanno insegnato che prima di interagire con una persona( anche e soprattutto sul Web) , è giusto presentarsi, con il proprio nome di battezzo se possibile e non con pseudonimi imbecilli….Proprio perchè siete all’estero da tanti anni non potete capire i problemi del Paese ( evidentemente mancate da tanto ), quindi non fate tanto i sapientoni…Napoli e Avellino non sono Scampitella, noi siamo lontani anni luce da quelle realtà “cittadine”…quindi o vi decidete a dire chi siete o per favore andate ad offendere da qualche altra parte…
    Non fate tanto i sapientoni…vi rendete solamente ridicoli…e se avete avuto qualche problema con Scampitella, restate pure al’estero…non sentiremo di certo la vostra mancanza…anche perchè è difficile sentire la mancanza di due FANTASMI….

  23. TheSaints Says:

    Non mi risulta che abbia offeso qualcuno, se ti riferisci alle pecore e l’acqua era solo un modo di dire (comunque era realta).
    Anche i 3 gatti era un modo di dire nel senso metaforico, sperando che anche voi la prendete con umore e ci facciamo un paio di risate insieme raccondando delle storie vecchie.

    Con ridere intendo ridere su fatti successi e non sul paese, non che mi capisci male.

    Purtroppo e una realta incomprensibile che se sono rimasti cosi poche persone queste hanno sempre delle liti tra di loro, ma la tua reazione e una spiegazione.

    Se a Scampitella reagiscono tutti cosi…
    Questo blog era stato aperto perche avete problemi con la dsl, e se uno vi cerca di aiutare viene chiamto sapientone.

    Ma qando vai dal medico e ti dice che hai la tosse, non dirmi che lo prendi a sberle..

    Ho compreso che tu non hai capito cosa intendevo con i nodi ad Avellino e Napoli, percio senza buttare termini dell’informatica cerco di spiegarti in un modo semplice e comprensivo.

    Se hai una lettera che voui mandare in giappone, e dici al postino che deve andare a consegnarla con la bicicletta impiega anni.

    Ma se hai l’indirizzo email del destinatario, impieghi secondi.

    Spero di averti reso l’idea.

    Quindi, se secondo te siamo sapientoni, siamo sapientoni che cercono di affrontare insieme a voi il vostro problema.

    Senza noi, parlo per tutti gl’emigrati, sta sicuro che anche parecchie feste di vecchia tradizione a scampitella non esistessero piu a lungo.
    Ti sei domandato mai perche noi veniamo ogni anno al paese nonostante tutte le offerte delle agenzie di viaggio?
    Questa e una decisione personale di ogni emigrato, giustamente non si pretende un grazie da nessuno.. ma carissimo, certi commenti simili ai tuoi te li puoi veramente risparmiare.

    Appunto che si sa come reagite uno si crea un nome fantasma.

    Riguardando all’offendere, parlare rozzo e da primato non e poi tanto complicato, solo che sembra che certi si sono specializzati su questo campo..


  24. Sì ma una mail a Scampitella si può leggere senza problemi, il discorso che facevo era un altro…il problema delle VELOCITA’ della connessione a Scampitella non si risolve con i nodi veloci che sono ad Avellino o Napoli…spero di rendere l’idea…
    Lo sappiamo tutti che esistono molti progetti, ma fino a quando questi non vengono realizzati il problema esiste,punto.
    Il fatto è che anche voi vi siete presentati in modo un pò arrogante( anche tu nel tuo primo commento,sii onesto), soprattutto senza dirci chi siete..E poi tu chiedi:

    “Ti sei domandato mai perche noi veniamo ogni anno al paese nonostante tutte le offerte delle agenzie di viaggio? ”

    Bene,se tutti gli anni vieni al paese molto probabilmente ci saremo anche incontrati..allora perchè non dire chi sei? Solo in questo modo potremo discutere più serenamente, anche al Paese e di persona….

  25. Rocchina Spellecchia Says:

    @Mind the gap and the Saints:
    non so se siete la stessa persona, ma anch’io dall’esterno, non sono al paesino, non ho capito nulla della vostra lezione di informatica. Siccome come apprendista me la cavo, mi piacerebbe imparare di più. Solo dovete armarvi di pazienza perché gli insegnanti saccenti non sono ben visti da alunni e studenti e questo va a scapito di chi deve apprendere, ma anche di chi deve insegnare perché alla fine avranno ambedue una vita impossibile. Certo questa è una relazione virtuale, questo pericolo è limitato, perché voi potete rompere i vostri legami quando volete….Pensateci. A me sembra che i ragazzi siano ben disposti se “voi” o “tu” siete o sei un attimino più modesto/i. Saluto con affetto i miei compatrioti all’estero.


  26. Grazie Rocchina, è questo che ho tentato di far capire ai due anonimi…comunque complimenti per l’articolo sulla vecchia scuola, davvero molto bello…

  27. TheSaints Says:

    Hai reso perfettamente l’idea. Le tecniche per allacciare questi nodi esistono, solo che i fatori sono sempre i soliti: Non ne vale la pena perche (parlato in Euro) non rende. Anche io ho moltissimi progetti, e per cio mi vorrei tenere anonimo appunto per non relevare troppi segreti e sopratutto non mi pare giusto che io vi parlo dei miei progetti e vi faccio speranze, perche per realizzarli serve molto denaro solo il know how e presente momentaneamete. Non vorrei che quando decido di reallizare i miei progetti un altro a base delle mie idee mi “frega” in tutti i sensi.

    Non preoccuparti che al suo tempo ti diro chi sono cioe chi siamo.

    Spero nella tua comprensione e che rispetti i miei motivi.

    Tu dici che ero arrogante nel mio prio commento ero arrogante e hai aggiunto che devo essere onesto.

    Allora ti dico onestamente che non avevo nessuna intenzione di essere arrogante o di offendere.

    Spero che lo vedi a base dei miei altri commenti che non sono una persona che e arrogante o che vuole fare il sapientone, altrimenti avrei reagito diverso.

    La parlata serena al paese ce la faremo, e metti a nota: Il caffe lo offro io.

  28. mind the gap Says:

    Salve esimio Simone , weillà caro the Saints, sono in the office preso ancora a combattere con la burocrazia, per ancora 2 ore dopodichè vado fuori dalle balle, a casa per rilassarmi di fronte al mio tower.
    Orbene dico esimio Simone, a me pare che il tuo senso dell’ ironia è pari a zero, per cui o per la quale non offenderti subito e che cavolo…
    Guarda che non lo facciamo per dolo o per mancanza di rispetto, i nostri nomi di battesimo ( non battezzo ) non possiamo lasciarli in rete per disparati motivi che vanno al di là di quelli che può essere una semplice nozione informatica.
    Non è che ci reputiamo chissà chi e conseguentemente ci escludiamo dalla massa ( detti anche comuni mortali ) credimi non lo facciamo per dolo, accontenti di ming the gap & the saint.

  29. vito Says:

    anto ma lascialo stare…uno che è di scampitella , e che ci tiene a scampitella…e che purtroppo non ci torna spesso per motivi di lavoro…non scrive come prima cosa…”ah bando alle ciance”, e comincia a criticare. ma avrebbe colto l ocasione innanzitutto per salutare qualcuno , oppure per apprezzare qualche foto del paese…oh mi sbaglio???poi avrebbe fatto delle critiche, e visto che inizia il suo msg inizia con “Mio Dio, rimango allibito, il villaggio ? Non ci posso credere…il mio vecchio villaggio.”, fa pensare che questa persona abbia appena scoperto il blog, e di consegueza come poteva gia pensare in aticipo …che la gente lo avesse criticato?? forse sarà un mago , o ha detto una stronzata o meglio un bel po di stronzate…questo quindi mi fa pensare che “questa frase” conosca scampitella e questo blog meglio di me e di te…quindi quale poteva mai essere il suo scopo?


  30. Mi scuso con mind the gap per aver scritto battezzo e non battesimo e per avermelo fatto notare…la fretta evidentemente fa butti scherzi, mi scuso davvero con te per questo mio imperdonabile errore…se vogliamo essere puntigliosi in un tuo commento anche il tuo inglese non era pefetto(se yoy later??)..
    per rispondere a The Saints, il tuo può essere anche un motivo valido, ma come vedi discutendo con toni più “leggeri” possiamo capirci meglio… se hai dei progetti in mente allora saprai bene quali sono i problemi che affliggono il nostro paese in questo senso, problemi che conosciamo in molti..ti aspetto per il caffè al paese…

  31. TheSaints Says:

    Carrissima Rocchina, ti posso assicurare che non siamo la stessa persona.

    Mi fa piacere che anche tu hai a che fare con la informatica.

    Nei blog purtroppo (secondo le mie esperienze personali) non e possibile dare lezioni perche per prima cosa e inpersonale e per seconda cosa non hai mai il controllo a che livello si trva uno e l’altro. Al limite ti arrivano un mucchio di email e non sai piu da dove cominciare.

    Non volevo certo fungere da maestro, ma bensi come persona che si preoccupa del tema del blog-

    Mi dispiace se ti ho dato l’impressione che fungo da maestro perche non era la mia intenzione. Quando si e nel proprio elemento purtroppo non si fa caso fino a che punto si aprofondisce il discorso, a meno che uno non dice: Fermo.. non capisco piu niente.

    Come hai fatto tu uno si rende conto che a andato troppo in profondo, per cio ti ringrazio.

    Cambio discorso rifrendomi al tuo commento della vecchia scuola. Mi e piaciuto moltissimo. Alcuni avevano domandato dove si trova, chissa se sarebbe un aiuto dire che si tratta della “vecchia macelleria” (il sottopiano).

    Purtroppo non so da quando non e piu in funzione, e tra di noi: nonsapevo che era una scuola,

    Mi ero sembre domandato perche aveva cosi molto posto, pensando che prima le case maggiormente venivano costruite in modo funzionale e si cercava di non sprecare posto inutile. Ora mi e chiaro perche qulla Casa si distingue moltissimo dalle altre.

    Spero che scriverai di nuovo qualcosa del genere, mi sembrava come leggere una favola alla Harry Potter


  32. Non lo so Vito, forse hai ragione…


  33. Mi scuso con mind the gap per aver scritto battezzo e non battesimo e per avermelo fatto notare…la fretta evidentemente fa butti scherzi, mi scuso davvero con te per questo mio imperdonabile errore…se vogliamo essere puntigliosi in un tuo commento anche il tuo inglese non era pefetto(se yoy later??)..
    per rispondere a The Saints, il tuo può essere anche un motivo valido, ma come vedi discutendo con toni più “leggeri” possiamo capirci meglio… se hai dei progetti in mente allora saprai bene quali sono i problemi che affliggono il nostro paese in questo senso, problemi che conosciamo in molti..ti aspetto per il caffè al paese…

  34. TheSaints Says:

    Antonio conosco i problemi del paese riguardante la DSL, ma come ben sai non si puo mai sapere tutto perche la tecnica e la teoria sono una cosa ma la pratica e un’altra cosa.In questo caso sarebbe di fatti arrogante da parte mia dire che so tutti i problemi, dico solo che quelli tecnici mi risultano.
    Per cio servono dei studi intensivi, e ogni commento vostro e un grande aiuto.
    Giustamente mi riferisco ai comenti che riguardono la DSL e non quelli grammaticali…
    Perche se incomniciamo con quelli, per me sono bastonate brutte.

    Per il caffe va bene, spero solo che non mi aspetti davanti al bar perche se ne parla l’anno prossimo 😉


  35. Certo,fatti vivo…So bene che i problemi tecnici e pratici sono molteplici, ma non bisogna dimenticare che in paesi come i nostri c’è un alto tasso di analfabetismo informatico, che rappresenta un problema non da poco: è inutile avere a disposizione tutte le infrastrutture se poi nessuno le utilizza o se si è incapaci di sfruttarne le potenzialità…mettici poi la forte emigrazione e il conseguente incremento dell’età media dei nostri paesi (che diventano sempre più “vecchi”) e puoi ben capire come diventa difficile risolvere un pronblema di questo tipo..a presto..

  36. TheSaints Says:

    La rata dell’analfabetismo informatico e spaventosamente alta.
    Lo dico perche feci una ricerca sul mercato ed era incredibile a che livello sta(o me´glio: VIENE TENUTA) la popolazione.
    Ebbi l’opportunita di mettere a posto un pc che era stato via da “Esperti” e trovai varie cose che erano quasi da denunciare.
    Questo PC era impostato in modo tale che ogni 3mesi si doveva portare di nuovo a riparare (a furia di quasi 100€), dopo che gli misi io mano questo pc fino ad oggi non ha bisogno di “esperti”.
    Un altro paesano mi chiese aiuto perche aveva le bollette salata anche se non usava molto linternet, anche questo PC fu controllato da “esperti” (purtroppo non domandai quando costo questo scherzo, sentii solo: Ha fatto male e piuttosto lo butto via).
    Entro 2 minuti trovai la fonte dei costi elevati… a questo pc si avevano permesso di fare il scherzetto di splittare il modem, al posto di uno da 56K venne istallata una trasmissione con 4 x 14,4 K il che significa che pagava il quadriplo e con una configurazione tale hai solamente due vantaggi: 1.)Il Provider ti manda i fiori al compleanno a natale, pasqua e in piu ti mette una statuetta con la scritta “Azienda sponsored by XXXX”, 2.)Invece di avere un Download di ca. 5 KB, con moltissima fortuna si arriva a 1 per modem… unica cosa bella e che conosci gni byte personalmente
    Due altro casi (e poi la smetto): 1.)Un pc crollava sempre giu dopo pochhissimi minuti… qui fu anullata l’impostazione nel BasicInputOutputSystem che il sistema a partire da 70 gradi e impostata su 40 gradi..
    2.) Stesso cao come sora solo ce qui venne impostato senza limite, e si sa che a partire dai 70 gradi in su diventa pericoloso per il sistema e a partire dai 80 pian piano puoi incomincare a mettere il lutto per la hardware..

    Tutti questi casi furono riparati da me senza volere essere pagato, era una questione di principio affinche “certi esperti” incominciassero a capire che a scampitella sanno leggere…

    Come vedi l’analfabetismo informatico viene sfruttato e percio per alcuni e meglio se nessuno impara…

    Anche la distruzione di questo analfabetismo fa parte dei miei progetti, anche se sono sicuro che se arrivera il giorno che realizzero i miei progetti moltissimi, per non dire tutti, i “esperti” ne conteranno molte su di me. Sicuramente niente di positivo, ma anche questo e calcolato.

    Parlando metaforicamente: Solo uno che ha una biblioteca ha interesse che la popolazione impar a leggere. Ma uno che sa leggere e mangia ogni giorno carne, non rischia di accontentarsi con pane e cipolle…

    Ognuno e liberi di prebdere la ua decisione.
    Ma io mi dico: Meglio spartere pane e cipolle che mangiare carne da solo.


  37. Tutti questi esempi credo siano esplicativi…se hai dei progetti in questo senso spero che tu riesca a realizzarli..

  38. TheSaints Says:

    Grazie siamo gia in due

  39. mind the gap Says:

    the saint mio amico d’ infanzia, io ti saluto e vado a casa, stanco.
    Sono contento che tu stia riuscendo a dimostrare quanto vali e quanto effettivamente puoi offrire a questo nostro paesiello, sai che io ci tengo tutto sommato no ?
    statt buon.

    Ah !!! giustappunto se you later , l’ errore precedente era dovuto alla fretta di dgt.

    se you

  40. mind the gap Says:

    ah!!! dimendicavo, per le donne è uscito il nuovo modello di apple mac, tutto trasparente con dentro l’ acqua, solo che è a vapore.
    A rocchina Rocchina….

  41. TheSaints Says:

    E vai Mind The Gap, nel internet see you viene accorciato con cu, chissa che cosi finisce questa storia delle corretture grammaticali.

    Lo so che ci tieni al paese, ma mi sa che per la storia “della mela vaporizzata” dovrai sentirtene un paio.

    Conoscendo Rocchina…… mind, fatti la croce 🙂

  42. rocchina spellecchia Says:

    Non raccolgo perché vista la mia ignoranza in materia continuo a non capire. Comunque ringrazio the Saint per il suo apprezzamento. La vecchia macelleria prima di essere tale era il luogo dove si torchiava l’uva in autunno. Mi fa piacere che the Saint mi conosce, il paese è piccolo, se mi dai modo di capire chi sei forse ti conosco anch’io. P.S.:Quando i toni sono pacati si comunica meglio. Bye-bye.

  43. TheSaints Says:

    Grazie per l’ulteriore informazione.
    I toni pacati si ottengono sempre quando si bada alla musica.
    E sembrache la musica e i toni siano in armonia ora, che c’ di meglio?

    Tarantelle e marzucche :), ma mi sa che non esistono piu, o erro?

  44. mind the gap Says:

    Giusto per la cronaca la mela a vapore non è altro che il ferro da stiro.

    saluti a tutti

  45. Rocchina Spellecchia Says:

    @mind the saint
    poiché nutro il ragionevole dubbio che trattasi, forse, della stessa persona. Dopo un pò di faccende domestiche qualche lavatina, stiratina(tanto per restare in tema), ho azionato un altro tipo di vapore acqueo, quello della mia calotta cranica ed ho messo in funzione la matrice arruginita dell’emisfero dei ricordi. Vi ho trovato, ripercorrendo come in un flash-back i tuoi commenti un pò stravaganti, le tue metafore, un ragazzino amante della matematica un pò geniale, riusciva a fare calcoli elaborati per la sua età senza l’aiuto di ausili come i moderni calcolatori, più in là amante della lettura, delle biblioteche, certo sempre un pò sui generis ma a suo modo geniale. Anche lui come me ha percorso diverse tappe come nel romanzo di formazione(bildungsroman) perché tu sai cosa significa:paesello, paese straniero, paesello e così via…Sai anche chi è la Teresa di cui parlo nel mio racconto,che sono contenta ti sia piaciuto. Certo posso sbagliarmi e non aver centrato affatto la mia analisi investigativa nel qual caso mi scuso per il madornale errore. Per una questione di privacy non posso certo fare il tuo nome, questa resta una tua scelta. Bist du es? nicht Wahr? Saluti Rocchina.

  46. TheSaints Says:

    Oltre 20 anni senza scrivere, e quasi senza parlare l’italiano lasciano traccie profonde.
    Ma non per te..
    I “segni” lasciati da me potevano essere interpretati solo da chi mi conosce bene, sopratutto perche i segni nominati da te non li ho messi apposta ma bensi li hai riconsciuti.
    Teresa mi dice qualcosa, ogni tanto anche quando la telefono ;-).
    Purtroppo a causa di un brutissimo evento da incubo mi sfuggono un paio di ricordi dell’infanzia, mi ricordo tra l’altro solo che con 15 anni andai con Mind The Gap col bus e c’erano le ragazze del 5 magistrale che avevano un problema matematico che non potevano risolvere e col quale anche il loro professore aveva problemi.
    Mind The Gap, come sempre, non aveva altro da fare che scommettere che io sarei in grado di risolverlo. Non scordero mai le faccie sbalordite quando presentai la soluzione in brevissimo tempo. Da quel giorno parecchi mi evitavano perche l’ accaduto non le sembrava normale.
    Sicuramente Mind the Gap sa la storia piu dettagliata di me.
    La cosa divertente e che quando andavo “a ciliege” nonostante che i proprietari mi vedevano, dicevano sempre: Ho visto chi mi ha rubato le ciliege, a TheSaits non stva con loro. Anche se nsistevoche c’ero anche io, gl’altri si beccavano i rimproveri.
    Durnte e elezioni sviluppai un programma con le possibilita relative, e fui in grado di dire chi vinceva le elezioni. Nessuno mi credeva perche era impossibile… ma i risultati delle elezioni mi diedero ragione. se non erro fu la prima volta che vinse la DC.
    Ultimamente trovai i mei quaderni, e pensando le cose che scrivevo da adolescente oggi mi fanno paura perche non posso credere che fui io.
    Sbaglio oppure mi avevi proposto di insegnarmi in inglese?
    Ti ringrazio che pensi alla privacy.
    Sarei molto felice se mi scrivi cose che combinavo (ma non qui.), perche da moltissimi anni cerco di completare il puzzle dei miei ricordi mancanti.
    Ja ich bin es. Deine Analysen waren vortrefflich!
    Saluti

  47. gherby Says:

    ciao pasquale…………………….


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: